Io scelgo

Guida all'orientamento scolastico per gli allievi della scuola secondaria di primo grado



Licei


I Licei fanno parte del secondo ciclo dell'Istruzione Secondaria di Secondo Grado, hanno la durata di 5 anni ; si concludono con un esame e di stato, superato il quale viene rilasciato il Diploma Liceale nel quale viene indicato il tipo di liceo frequentato, l'indirizzo scelto, le competenze acquisite; viene fatto riferimento anche alle eventuali opzioni scelte.

I diversi percorsi offrono agli studenti gli strumenti culturali e metodologici per affrontare le diverse situazioni di vita e di studio con un atteggiamento razionale, creativo, progettuale e critico, e per ottenere saperi e competenze utili al proseguimento degli studi e all'inserimento nella società e nel mondo del lavoro.

Sono previsti 6 percorsi, alcuni dei quali si articolano in Indirizzi o prevedono un'Opzione, cioè un piano di studi diverso da quello principale.
 


LICEO INDIRIZZO/SEZIONE OPZIONE
Liceo Classico    
Liceo Scientifico   Opzione Scienze applicate
  Indirizzo Sportivo  
LIceo Linguistico    
Liceo delle Scienze umane   Opzione Economico-sociale
Liceo Coreutico Sezione Musicale  
Sezione Coreutica
Liceo Artistico Indirizzo Arti figurative  
Indirizzo Architettura e ambiente
Indirizzo Audiovisivo e multimediale
Indirizzo Design
Indirizzo Grafica
Indirizzo Scenografia


Gli istituti scolastici, nei limiti della disponibilità di organico e tenendo in considerazione le richieste degli allievi e delle loro famiglie, possono utilizzare spazi di flessibilità. Si tratta di una percentuale dell'orario scolastico annuale che le scuole possono gestirsi in modo autonomo: non più del 20% nel primo biennio, non più del 30% nel secondo biennio e non più del 20% nel quinto anno. Possono decidere di utilizzare questa percentuale di flessibilità per approfondire delle discipline obbligatorie o per attivare nuovi insegnamenti, tra quelli previsti in un apposito elenco.
I percorsi offrono agli studenti gli strumenti culturali e metodologici affinchè l'allievo possa affrontare le diverse situazioni di vita e di studio con un atteggiamento razionale, creativo, progettuale e critico e affinchè possa ottenere saperi e competenze che gli saranno utili per proseguire gli studi, ma anche per inserirsi nella società e nel mondo del lavoro.

Al termine del percorso quinquennale è possibile inserirsi nel mondo del lavoro, proseguire negli studi di Istruzione e Formazione Superiore (IFTS), di Istruzione Tecnica Superiore (ITS) e accedere all'Università e agli Istituti di Alta Formazione Artistica e Musicale (AFAM).


Aggiornato il 28 settembre 2020